........attendi qualche secondo.

#adessonews ultime notizie, foto, video e approfondimenti su:

cronaca, politica, economia, regioni, mondo, sport, calcio, cultura e tecnologia.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

 

Bitcoin Cash (BCH): Prezzo, Andamento #adessonews

Bitcoin Cash è una criptovaluta nata nell’agosto 2017 in seguito a un fork di Bitcoin. Nell’ambito blockchain, il termine fork indica una modifica del codice originario che genera una nuova versione della blockchain, mantenendo allo stesso tempo anche quella originale.

Nel caso specifico, anche per spiegare meglio cosa è Bitcoin Cash, alla base del fork del 2017 ci fu la richiesta di superare il limite dimensionale dei blocchi. Già da tempo, infatti, la community di Bitcoin aveva posto il problema della scalabilità, collegandolo a un possibile ridimensionamento stesso della criptovaluta.

Con la nascita di BCH (simbolo di Bitcoin Cash), le dimensioni dei blocchi sono passate da 1 MB a 8 MB, con l’obiettivo di aumentare il numero di transazioni che la rete è in grado di elaborare. Infatti, minori sono i tempi di elaborazione, più alto è il numero di scambi che si riescono a gestire.

Considerate le premesse, non c’è da stupirsi dunque se lo sviluppo di Bitcoin Cash prosegua ancora oggi nella stessa direzione. Al momento la dimensione dei blocchi ha raggiunto la misura di 32 MB, e non mancano progetti che spingono a un’ulteriore espansione.

Arrivati a questo punto, prima di proseguire avanti ci sembra importante definire la differenza tra Bitcoin e Bitcoin Cash. Da una parte, la blockchain di Bitcoin Cash è in grado di elaborare un numero più alto di transazioni, con un costo minore per le commissioni. Dall’altra, è vero anche che Bitcoin Cash è nettamente più centralizzato rispetto a Bitcoin, aspetto da non sottovalutare in un settore che per sua natura è in forte contrasto con qualsiasi potere centrale.

Prezzo e andamento di Bitcoin Cash (BCH) oggi

Dopo questa doverosa premessa, è il tempo di entrare nel vivo della guida. Nel primo grafico qui sotto è possibile consultare il valore di Bitcoin Cash.

Ecco la quotazione di Bitcoin Cash oggi aggiornata in tempo reale.

Dove comprare Bitcoin Cash

La popolarità di BCH rende più agevole il suo acquisto online rispetto ad altre valute digitali, soprattutto rispetto alla criptovalute emergenti. Di seguito una tabella di Exchange selezionati dove acquistare Bitcoin Cash:

Bitpanda

Deposito minimo: 25€

Criptovalute: 50+

Conto demo: No

IQ Option

Deposito minimo: 10€

Criptovalute: 15

XTB

Deposito minimo: nessuno

Criptovalute: 25

eToro

Deposito minimo: 50$

Criptovalute: 50+

Bitstamp

Deposito minimo: 10€

Criptovalute: 30+

Conto demo: No

Trade Republic

Deposito minimo: 10€

Criptovalute: 9

Conto demo: No

Coinhouse

Deposito minimo: nessuno

Criptovalute: 30+

Conto demo: No

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Valore Bitcoin Cash (BCH)/Euro: conversione

Per avere un’idea più chiara sulla quantità di valuta fiat da investire per acquistare Bitcoin Cash, ci si può servire del comodo convertitore qui sotto. In pochi secondi, grazie a questo tool, si ha il valore esatto del cambio BCH EUR (Bitcoin Cash Euro), oppure Bitcoin Cash Dollaro.

Si tratta di uno strumento semplice e intuitivo: basta digitare BCH nella barra di ricerca sotto From, e la valuta fiat o la criptovaluta rispetto a cui si vuole conoscere il cambio (ad esempio Bitcoin, dollaro o euro), dopodiché occorre premere sul pulsante Convert. Dopo pochi istanti sotto il bottone blu appare il valore del cambio attuale tra BCH e l’altra valuta selezionata.

Come guadagnare con Bitcoin Cash

Criptovalute Bitcoin Cash (BCH)

Passiamo ora a un altro argomento importante, ossia come investire in Bitcoin Cash. Al riguardo, esistono due scuole di pensiero differenti: la prima si identifica con una tipologia di investimento tradizionale, la seconda prevede l’utilizzo degli strumenti messi a disposizione dalle piattaforme di trading online.

Investire in modo passivo su una criptovaluta è tipico dei cosiddetti Hodler. Che cosa fanno? Semplice: attendono di acquistare una valuta digitale quando ritengono il suo prezzo inferiore al reale valore, per poi conservarla nell’attesa di rivenderla quando il prezzo è di gran lunga superiore.

Tale strategia potrebbe andare bene in un mercato tradizionale, come insegna il celebre investitore statunitense Warren Buffett, che ha fondato il proprio successo sul value investing. Lo stesso non si può dire invece in un mercato volatile e in continua evoluzione come quello delle criptovalute.

Seguendo infatti un metodo di investimento passivo, il rischio che si corre è di non riuscire a trovare il momento in cui rivendere la criptovaluta al prezzo corretto. Così facendo, diventa reale il pericolo di andare in perdita nonostante si sia perseguita una tattica attendista per diverso tempo, anche svariati anni.

Ecco perché il metodo migliore per guadagnare con Bitcoin Cash prevede una strategia di investimento attivo. Di base, si acquista BCH quando la sua quotazione sta per salire, per poi rivenderlo quando il prezzo sta di nuovo per diminuire. Si tratta a tutti gli effetti di intraprendere un’operazione di speculazione per trarre un buon profitto.

Nessuno dice che è semplice, soprattutto per i neofiti, ciò non toglie però che le soddisfazioni economiche siano migliori rispetto a un investimento passivo. Il suggerimento è di affidarsi a piattaforme di trading professionali, dotate di strumenti e indicatori di trading avanzati, senza mai perdere di vista l’intuitività della piattaforma e la semplicità nell’usarla.

A questo proposito, si raccomanda la lettura di tre guide fondamentali:

Per quanto riguarda invece la possibilità di minare BCH, gli elevati costi rendono tale attività scarsamente proficua. In ogni caso, se si vuole un’idea più chiara sull’argomento, rimandiamo all’approfondimento su come minare criptovalute e i miner in vendita online.

Wallet Bitcoin Cash (BCH) raccomandati

La lista dei migliori wallet per Bitcoin Cash (BCH) non differisce rispetto a quella raccomandata per le altre principali criptovalute disponibili nelle piattaforme di scambio. Al primo posto Ledger Nano X, che si conferma come il miglior portafoglio crittografico online. Non è soltanto una questione di sicurezza, a garanzia della quale offre gli standard più elevati della sua categoria. Infatti, uno dei principali punti di forza di Ledger Nano X è il supporto a oltre 1.800 criptovalute, versatilità che lo pone ai vertici assoluti del suo settore. E a proposito di supporto, il più noto hard wallet in commercio ha dalla sua anche l’app Ledger Live. Si tratta di un’innovativa applicazione che consente ai trader di scambiare criptovalute ovunque si trovino. L’app è disponibile gratuitamente sia per i dispositivi Android sia per iPhone e iPad.

Se si appartiene invece alla schiera di trader che opera quasi esclusivamente tramite computer, MetaMask è una valida alternativa a Ledger Nano X. Nel corso degli anni, il portafoglio crittografico ha ampliato in maniera considerevole il suo supporto a una lunga lista di criptovalute, tra le quali rientra anche Bitcoin Cash. Inoltre, ha lavorato in profondità per migliorare giorno dopo giorno l’esperienza utente del portale metamask.io, diventando nel giro di poco tempo uno dei punti di riferimento tra i wallet per criptovalute. Un altro suo punto di forza è la possibilità per gli investitori di sfruttarlo come estensione di due browser Internet molto popolari come Google Chrome e Mozilla Firefox.

E a proposito di facilità d’uso, è possibile mantenere i propri BCH in Coinbase Wallet, il portafoglio crittografico di Coinbase.

Coinbase

Costo Download / Commissioni: Gratis / 1%-3,99%

Token supportati: 500+

Metodi di Pagamento: Carta , Bonifico

Binance

Costo Download / Commissioni: Gratis / Zero

Token supportati: 600+

Metodi di Pagamento: Carta , Bonifico

Se si preferisce conservare Bitcoin Cash in un hard wallet, tra le migliori soluzioni si annoverano:

Safepal S1

Safepal S1

Token supportati: 30.000+

OS supportati: Windows , Linux , Mac , Android , iOS

Prezzo: 49,99$

Trezor One

Trezor One

Token supportati: 1.000+

OS supportati: Windows , Linux , Mac , Android

Prezzo: 72€

Trezor T

Trezor T

Token supportati: 500+

OS supportati: Windows , Linux , Mac , Android

Prezzo: 231€

Ledger Nano S

Ledger Nano S

Token supportati: 5.500+

OS supportati: Windows , Linux , Mac , Android

Prezzo: 59€

Ledger Nano S Plus

Ledger Nano S Plus

Token supportati: 5.500+

OS supportati: Windows , Linux , Mac , Android

Prezzo: 79€

Ledger Nano X

Ledger Nano X

Token supportati: 5.500+

OS supportati: Windows , Linux , Mac , Android , iOS

Prezzo: 149€

Pro e contro di Bitcoin Cash

È il momento di pesare i pro e contro di un investimento in Bitcoin Cash (BCH).

Pro

  • Alto numero di transazioni elaborate contemporaneamente
  • Costo delle commissioni più basso
  • Sviluppo costante della blockchain

Contro

  • Bassa popolarità
  • Prezzo basso

Vediamo nel dettaglio le ragioni dei pro e contro, iniziamo dai vantaggi:

  • alto numero di transazioni elaborate contemporaneamente: all’origine dello storico fork dell’agosto 2017 c’era la volontà di rendere la blockchain di Bitcoin più scalabile. Il risultato delle numerose discussioni in seno alla community di Bitcoin è appunto la blockchain di Bitcoin Cash;
  • costo delle commissioni più basso: maggiore scalabilità significa anche commissioni più basse per gli utenti. Oggi spostare BCH è più conveniente che spostare BTC (Bitcoin Classic);
  • sviluppo costante della blockchain: nonostante non figuri più nella top 10 delle criptovalute dalla più alta capitalizzazione di mercato, la tecnologia che c’è alla base del funzionamento di Bitcoin Cash continua a progredire. Non è un caso che anno dopo anno arrivino importanti aggiornamenti in tal senso, al fine di rendere i contratti intelligenti via via più avanzati.

Questi, invece, i contro:

  • bassa popolarità: dopo un’iniziale fiammata, a cui aveva contribuito uno dei suoi massimi sostenitori, vale a dire Roger Ver (alias Bitcoin Jesus), Bitcoin Cash vive da un po’ di tempo a questa parte un periodo di ridimensionamento. Di conseguenza, rispetto a Bitcoin, BCH è una criptovaluta supportata da una potenza di calcolo inferiore, il che significa anche essere più vulnerabili a eventuali attacchi portati dall’esterno;
  • prezzo basso: un altro punto a sfavore per un eventuale investimento in BCH è il prezzo. Come accennato qui sopra, l’entusiasmo iniziale della comunità su Bitcoin Cash sembra essersi raffreddato, con un valore attuale notevolmente più basso rispetto al passato. Si può anche scegliere di speculare al ribasso, ma non è una strategia adatta a tutti, soprattutto a chi si affaccia per la prima volta in questo mondo.

Conclusione

Bene, siamo arrivati alle considerazioni finali, in cui torneremo di nuovo sul confronto Bitcoin vs Bitcoin Cash. È indubbio che qualche perplessità rimanga. Se nel 2017 il fork di Bitcoin era visto come una rivoluzione, a distanza di quasi cinque anni si ha da un lato un Bitcoin Classic sempre più forte e dall’altro un Bitcoin Cash che corre il rischio di restare fuori dalla corsa. D’altronde non è un bel segnale vedere BCH così distante dalla top 10, con i dubbi della vigilia trasformatisi in certezze (o quasi) oggi.

Già ai tempi della scissione dalla blockchain di Bitcoin c’era chi sospettava che BCH si sarebbe allontanato progressivamente da un tema chiave come quello della decentralizzazione. E c’era anche chi aveva predetto una fine ingloriosa per la nuova criptovaluta se non fosse riuscita a sopravvivere il tempo necessario per convincere aziende e singoli investitori ad adottarla. Allora i sostenitori di BCH parlavano di cassandre, ma la realtà di oggi è più vicina a quella dipinta da quest’ultime che dai primi.

Tirando le somme, dunque, meglio Bitcoin o Bitcoin Cash? Allo stato attuale delle cose non c’è dubbio che BTC rimanga un investimento migliore.

Domande frequenti su Bitcoin Cash (BCH)

Bitcoin Cash (BCH) criptovaluta è sicura?

Sì. Dalla sua nascita, agosto 2017, ad oggi, Bitcoin Cash (BCH) si è dimostrata una criptovaluta sicura. Detto questo, diversi operatori di mercato criticano la scarsa decentralizzazione rispetto a Bitcoin, elemento questo che potrebbe avere delle conseguenze negative sull’intero progetto.

Conviene investire in Bitcoin Cash (BCH)?

Sì. Secondo le più recenti analisi del mercato, nel 2022 BCH dovrebbe attraversare un trend rialzista, con un target price intorno a $1.200. Al momento l’investimento migliore è rappresentato dall’acquisto diretto tramite un Exchange di criptovalute, come Coinbase o Crypto.com.

 

Quanto varrà in futuro Bitcoin Cash (BCH)?

Le previsioni su Bitcoin Cash (BCH) per il 2023 sono ribassiste, con un target price fissato a $1.000. Dovrebbe andare meglio nel 2024: secondo gli esperti, BCH potrebbe raggiungere un valore pari a $1.400. Se dovesse essere confermata la sua adozione da un numero sufficientemente alto di investitori, nel 2025 BCH tornerebbe ai livelli pre-crisi, facendo registrare un valore intorno ai $3.400. Infine, le previsioni sul lungo periodo associano a Bitcoin Cash un valore medio mensile uguale a $9.800.

Come convertire Bitcoin Cash (BCH) in Euro?

Per convertire Bitcoin Cash (BCH) in Euro è sufficiente usare il nostro convertitore online. Nel primo campo sotto Form occorre digitare BCH (simbolo di Bitcoin Cash), mentre nel secondo campo EUR, quindi basta cliccare sul pulsante Convert per ottenere il cambio attuale BCH in EUR.

Source

“https://www.punto-informatico.it/criptovaluta-bitcoin-cash-bch-coin/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐
Clicca qui

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

 
Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione richiesta.
Riceverai in tempi celeri una risposta.